lunedì 23 maggio 2022

Paura a cura della compagnia teatrale Scena Muta (AA.VV.)

In un periodo complesso come questo, aggravato non solo dalla situazione Covid (tutt’altro che conclusa) ma anche da una guerra terribile in Europa, quasi a due passi dal nostro paese, come quella che si sta consumando in Ucraina, possiamo con certezza affermare che la Paura gode di moltissime opportunità per insinuarsi, crescere e di-ventare quasi un pensiero silenzioso, ossessivo, dominante, che si nasconde tra le pieghe della vita di ogni giorno. Essa non è una debolezza, ma uno strumento indispensabile per toglierci dai guai. Ha fatto parte della storia dell’uomo, e ancora oggi condiziona le scelte di milioni di persone, assumendo volta per volta, sembianze e ruoli differenti, cogliendo testi e contesti sociali e storici più idonei, per esprimere al meglio la sua efficienza.

Narrazioni di M. Patrizia Guido, Agnese Macchia, Lorenzo Prete, Clara Camisa, Riccardo Greco, Marzia Giagnorio, Dalila Grandioso, Andrea D’Aprile, Maria Antonietta Vacca, Alessandro Bardoscia, Alisia Mariano, Luca Trevisi, Cristina Prenner, Pierluigi Quarta, Mauro Martina, Anna Ilaria Nestola.

Interventi di Stefano Donno, Ivan Raganato, Giuseppe Puppo, Luca Toracca, Alessandro De Roma, Carla Vistarini
Galleria Fotografica di Massimo Cordella


 

lunedì 16 maggio 2022

EPIFANIE DELLA COSCIENZA - Dissociazione e Creatività a cura di Vincenzo Ampolo (AA.VV)

Esce EPIFANIE DELLA COSCIENZA - Dissociazione e Creatività a cura di Vincenzo Ampolo. Se impariamo a “saper vedere” l’ultima camera non è mai l’ultima. Ogni giorno si possono scoprire nuovi spazi che non credevamo potessero esistere e, inevitabilmente, queste conoscenze dilatano a dismisura il nostro sapere. Questa ricerca di senso è ciò che caratterizza la vita di coloro che non si accontentano di ciò che conoscono, ma, come esploratori entusiasti e un po' incoscienti, si spingono oltre i luoghi comuni, le acquisite certezze, gli spazi mentali abitualmente frequentati. Qualcuno ama chiamarli “antenne della razza”, “creativi culturali”, o semplicemente “viandanti” alla ricerca dei nuovi saperi, oltre i limiti delle stanze ancora chiuse. In tempi di reclusione, più o meno volontaria, si cerca, per contro, di allargare i propri spazi e si finisce per incontrare vecchi e nuovi ricercatori che, su piani spesso diversi, aprono breccie nei propri recinti difensivi e mettono in comune i nuovi spazi conquistati. Fino a quando? si domanda il viandante nei momenti di stanchezza e di smarrimento, guardando il cammino fin lì percorso “Fintanto che non riusciamo ad aprire l’ultima camera non saremo padroni di casa”. (Vincenzo Ampolo). Interventi e Saggi critici di:
M. Ampolo, V. Ampolo, F. Aprile, D. Bisutti, G. Campione, M. Cataldini, E. Imbriani, M. Mezzanotte, L. Montecchi, A. Nacci, F. Pasca, R. Puglisi, A. Rapaggi, A. Valeri. 

Copertina di Massimo Pasca

ACQUISTA 

Con copertina rigida

ACQUISTA 

 


 

sabato 14 maggio 2022

Now available Meeting Life ! by Elena Del Coco and Ibrahim Saeed

Now available Meeting Life ! by Elena Del Coco and Ibrahim Saeed. Elena and Ibrahim met in september 2018.

“Ibra” as Elena started to call him immediately, was in Italy a few months ago.

Elena:” Each guy us special its own way but Ibrahim, determinated and self-confident, had in his eyes a particular light that turned on, increased and faded, whenever he spoke, radiating all that surrounded him”!

He is a great guy that meets life despite everything, with great confidence and a gorgeous smile!

Ibrahim:” Elena is indentical to my biological mother, but she’s white! This is the only difference between them. She says the same things my mom told me, she speaks with me like a son, teaching me to be always free!


The cover graphics are by Don Pierluigi Lanotte

 

 
 
 

lunedì 2 maggio 2022

Passaggi - Poesie scelte di Laurence Hutchman

 Ecco Passaggi - Poesie scelte di Laurence Hutchman. Ciò che rende Laurence in certo modo unico nei circoli della poesia contemporanea è il suo desiderio, e la sua facoltà, di porsi al di là di voghe e mode transitorie. Non solo la sua poesia riflette temi storici e nostalgia, nel senso migliore del termine (Two Maps of Emery, il suo secondo libro, è un esempio emblematico) ma Laurence ha fatto di tutto per raccogliere e offrire informazioni sui poeti canadesi che hanno lasciato il segno nella cultura letteraria del paese. In the Writers' Words, una collezione in due volumi di interviste a poeti quali P.K. Page, Louis Dudek, Al Purdy, Roo Borson, George Elliott Clarke e M. Travis Lane, funge da portale e risorsa inestimabile per chiunque sia attratto dal mistero della creatività ed essenza dell’ispirazione poetica. Rappresenta altresì una guida di consultazione alle voci principali della poesia canadese di fine XX e inizio XXI secolo e agli approcci alla poetica che rendono tali voci uniche. (MICHAEL MIROLLA)

ACQUISTA 


 

 

OTRANTO, IL PALINDROMO DEL TEMPO: a proposito di Singlossìa e di Sator di Francesco Pasca

I luoghi hanno parole che custodiscono il senso profondo, ancestrale, che stringono l’enigma e attendono il suo disvelamento per poi poterlo...